• 10
  • Mar
Author

Lo stress e la medicina naturale

Stress, ansia, tensione, senso di stanchezza e affaticamento, cali di memoria e concentrazione sono fenomeni sempre più diffusi, che spesso si acuiscono in primavera.

In medicina naturale si possono affrontare questi disturbi con una vasta gamma di rimedi. Ci sono prodotti fitoterapici più specifici per indurre uno stato di rilassamento senza dare sonnolenza, altri che favoriscono il sonno, altri che modulano il sistema neurovegetativo e hanno un’azione tonica che aiuta a sostenere lo stress, insieme ad un’azione rilassante.

Anche i fiori di Bach sono molto utili a riequilibrare specifici stati d’animo in squilibrio e quindi possono essere preparati complessi personalizzati. Una pianta adattogena molto interessante è la rodiola che favorisce la resistenza fisica e mentale, migliora la concentrazione ed è quindi utile per l’attività mentale prolungata e in caso di astenia, difficoltà del sonno, scarso appetito, irritabilità, mal di testa, affaticamento.

Ultimamente è stato messo a punto un nuovo integratore a base di funghi Reishi e Cordyceps che non solo aiuta chi è sotto stress, ma è utile anche in caso di ansia, tensione, stanchezza, insonnia, cali di memoria, concentrazione e disturbi dell’umore.